lunedì 20 settembre 2010

CHARLOTTE AL CIOCCOLATO (longhiadi's cake)


Longhiadi 2010. Ci si ritrova tutti, piu’ o meno, a casa di zio Luca e zia Cri, per sfidarsi ad amene discipline (bocce su campo in discesa, corsa col trattore, tennis con la rete da pallavolo…) e si gareggia all'ultimo sangue per ottenere il titolo di campione dell’anno. E’ una scusa per stare insieme, mangiare tutte le cose buone che prepara la Cri, e anche qualcun’altro, e godersi la meravigliosa casa degli zii contadini…
Io ho portato il dolce, ovviamente. Fatto al volo, perche’ di tempo ne avevo strapoco, ma...potevo presentarmi senza?? Mi pare sia piaciuto!

INGREDIENTI per una tortiera da 26cm (10-12 persone)

25 savoiardi
200 gr di cioccolato fondente
6 uova
200 mL di panna
1 tazza di caffe’
3 fogli di gelatina

Rompete il cioccolato a pezzettini e mettetelo in una ciotola di vetro con 3 cucchiai di panna. Mettete la ciotola a cuocere a bagnomaria, sul fuoco lento, e lasciate riposare finche’ il cioccolato non s’e’ fuso. Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale. Montate la panna.
Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda, strizzatela e scioglietela sul fuoco con un goccio di caffe’.
Unite 2 tuorli al cioccolato, gli albumi, la gelatina ed infine la panna montata, delicatamente!
Regolate la lunghezza savoiardi tagliandone un pezzettino fino a renderli poco piu’ bassi dell’altezza della tortiera, immergeteli nel caffe’, non troppo perche’ senno’ diventano molli, e sistemateli ai bordi dello stampo. Decorate a piacere con cacao in polvere, scagliette di cioccolata, o qualunque cosa vi suggerisce la fantasia. Riempite con la mousse e ponete in frigo per almeno 4 ore. Io vi consiglio di usare una teglia a cerniera. Molto piu’ facile, e poco rischiosa!, da sfornare!

4 commenti:

  1. E' bellissima Vale, provero' a farla per il mio compleanno! dove hai trovato quei cuoricini carinissimi per la decorazione?ciao paola p.

    RispondiElimina
  2. Grazie Paola,
    e' facilissima da fare, te la consiglio. I cuoricini li ho presi in un negozio in p.za Durante, a Milano, che ha tutte cose un po' particolari per la cucina..

    Fammi sapere come ti viene,
    a presto
    VALE

    RispondiElimina
  3. Che bello, mi puoi fare sapere come si chiama il negozio? grazie baci

    RispondiElimina
  4. Si puo invece del caffè usare il latte?!

    RispondiElimina